Un viaggio nella musica chiamato MusicAteneo

Un viaggio nella musica chiamato MusicAteneo

Prende il via la rassegna MusicAteneo 2018.

Ritorna la musica degli universitari: martedì 10 aprile debutta l’edizione 2018 del festival MusicAteneo, giunto ormai alla ventottesima edizione. Cinque concerti in cartellone, una proposta musicale ampia e varia con giovani musicisti che provengono dall’Italia e dall’estero.

Si parte con il concerto dell’Orchestra del Collegium Musicum, in un impetuoso repertorio tutto tedesco, incentrato su musiche di Brahms e Beethoven; il secondo appuntamento sposta l’orizzonte musicale in Francia: Coro misto e Coro femminile, ma anche l’Ensemble di fiati del Collegium sono pronti a esplorare grandi classici e perle meno conosciute: Dubois, Gounod e Alain, compositore a cui si deve una delicata Messa per Coro femminile, flauto e quartetto d’archi.

A maggio arrivano i gruppi stranieri ospiti della rassegna: il Coro dell’Università di Coimbra, in Portogallo, si esibirà in concerto insieme al Coro femminile del Collegium; il tempo di lasciar riposare le ugole e di nuovo tutti in scena, accompagnati dall’Orchestra dell’Università di Berna.

Per l’ultimo appuntamento in rassegna faranno gli onori i padroni di casa: l’Orchestra e il Coro del Collegium Musicum, diretti da Filippo Maria Bressan, si cimentano in una delle opere più interessanti (e impegnative) del Novecento francese, il Requiem di Maurice Duruflé.

Scopri il programma completo.

L’ingresso ai concerti è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.